10 I migliori integratori per la dieta Keto

10-best-integratori-per-cheto-dieta

La dieta chetogenica, comunemente chiamata semplicemente "keto", sta diventando molto popolare. La dieta ad alto contenuto di grassi e bassissimo contenuto di carboidrati può sembrare bizzarra ai nuovi arrivati, ma milioni di appassionati di keto hanno beneficiato della dieta nel corso degli anni.

Mangiare keto può essere difficile, soprattutto all'inizio. Il tuo corpo subirà un sacco di cambiamenti nel passaggio dalla combustione di carboidrati per l'energia a bruciare i grassi. E anche una volta che hai stabilito con keto, mantenere la dieta e assicurarti di ottenere tutti i nutrienti di cui hai bisogno può essere una sfida.

Mentre la disciplina e una dieta bilanciata sono più importanti, ci sono anche alcuni supplementi per keto che puoi prendere per rendere le cose più facili. Spiegheremo alcuni dei migliori integratori per le diete keto nella guida qui sotto.

In che modo i supplementi possono aiutare con una dieta Keto?

Ci sono molti integratori che possono potenzialmente avere alcuni benefici per dieters chetogenici. Di solito rientrano in una di queste categorie:

  • Nutrizione equilibrata - Quando si passa a mangiare keto, si dovrà tagliare un sacco di cibi che possono essere una buona fonte di varie vitamine, minerali e sostanze nutritive. Alcuni degli integratori che raccomandiamo cercano di aiutarti a mantenere un profilo nutrizionale equilibrato nella tua dieta, aggiungendo nutrienti specifici senza aumentando l'assunzione di carboidrati.
  • Chetosi Alcuni integratori utilizzati da diete a base di keto aiutano a mantenerti nel stato di chetosi, che è l'intero obiettivo della dieta chetogenica. La maggior parte di questi consistono in integratori grassi sani, come l'olio omega-3 e MCT. Questi forniscono anche una grande fonte di calorie da grassi, con carboidrati minimi.
  • Transizione - La transizione a una dieta keto può essere difficile. Mentre il tuo corpo si adatta alla nuova fonte di energia, ci possono essere alcuni effetti collaterali come mal di testa, affaticamento, voglie di fame e altro ancora. Anche il ritorno alla chetosi dopo aver rotto la dieta può essere una sfida e può produrre alcuni spiacevoli effetti collaterali. Alcuni integratori possono aiutare a facilitare questa transizione e minimizzare gli effetti collaterali.

Quali sono i migliori integratori per Keto?


Elettroliti

Cosa sono gli elettroliti?

Gli elettroliti sono minerali nel corpo che hanno una carica elettrica. Sono importanti per una corretta idratazione, mantenendo livelli di pH equilibrati e molti altri processi nel corpo. Gli elettroliti principali sono magnesio, calcio, sodio e potassio.

Come gli elettroliti possono aiutare con il cheto

Il passaggio a una dieta keto può alterare il modo in cui il tuo corpo si occupa di acqua ed elettroliti. Quando si passa a Keto, il cambiamento nell'elaborazione del glicogeno da parte del corpo (tra le altre modifiche) può causare l'espulsione di più acqua dal corpo, che rimuove gli elettroliti insieme ad esso.

In molti casi, ciò può causare squilibri elettrolitici temporanei. Un squilibrio di elettroliti può causare disidratazione, affaticamento, mal di testa e altri effetti collaterali - una raccolta di sintomi comunemente denominata "influenza cheto". La cheto-influenza può essere abbastanza spiacevole e può portare molte persone a smettere di mangiare prima che vengano realizzati i benefici.

Aumentare l'assunzione di elettroliti attraverso l'uso di integratori può aiutare a minimizzare la transizione spiacevole. Pertanto, gli integratori di elettroliti possono essere utili per chi è nuovo alla dieta cheto. Alcuni dietisti continuano a utilizzare integratori elettrolitici a lungo termine, che non è strettamente necessario se si segue un'alimentazione equilibrata.

Come prendere gli elettroliti

Per ridurre o prevenire i sintomi della "cheto-influenza", si consiglia di assumere un supplemento di elettrolito misto su base giornaliera per le prime diverse settimane della dieta keto. Dovresti anche assicurarti di bere molta acqua durante questo periodo e riconoscere che probabilmente ne avrai bisogno ancora di più acqua del solito quando si passa in keto.

Effetti collaterali dell'elettrolito

Se presi come indicato, gli elettroliti in genere non causano effetti collaterali. Detto questo, tutti gli elettroliti può causare problemi se ne consumi troppo. Non superare le raccomandazioni del produttore e non prendere elettroliti a lungo termine se non indicato da un medico.


Potassio

Cos'è il potassio?

Il potassio è un minerale importante per il mantenimento osseo e muscolare, l'equilibrio dei liquidi, la salute cardiovascolare e altro ancora. È anche uno dei principali elettroliti, che sono discussi in maggior dettaglio sopra. Fino a 98% degli americani non assumono abbastanza potassio nella loro dieta e chi è a dieta chetogenica può essere ancora più a rischio di carenza di potassio.

Come il potassio può aiutare con keto

Il potassio è un elettrolita e svolge un ruolo importante nell'equilibrio elettrolitico nel corpo. Questo a sua volta influenza l'idratazione, i livelli di energia, la funzione muscolare e altro ancora. Aiuta anche a ridurre la pressione sanguigna e preservare la massa muscolare nelle persone anziane. Può anche aiutare a ridurre la debolezza muscolare e lo spreco per quelli in chetosi - anche se è necessaria più ricerca.

La dieta cheto purtroppo esclude molti cibi tradizionalmente considerati fonti primarie di potassio. Alimenti come banane, patate dolci e zucche sono alcune delle migliori fonti di potassio - ma sono tutti troppo alti di carboidrati per adattarsi alla dieta keto. Pertanto, molte persone usano invece integratori di potassio.

Come prendere il potassio

Il potassio può essere ottenuto attraverso alcuni alimenti cheto-friendly, come avocado e spinaci. Il potassio è anche incluso nella maggior parte degli integratori elettrolitici e bevande sportive. E, naturalmente, è disponibile da solo in forma di supplemento.

La dose giornaliera raccomandata di potassio è 4,700 mg al giorno. I moduli di supplemento di solito contengono tra 100mg e 600mg per porzione. Dovresti cercare di ottenere un adeguato quantitativo di potassio attraverso la tua dieta, ma in alcuni casi gli integratori possono aiutarti a colmare le lacune. Non dovresti mai fare affidamento esclusivamente sugli integratori di potassio, tuttavia - l'attenzione dovrebbe essere rivolta al consumo di molti alimenti ricchi di potassio (e cheto-compatibili).

Effetti collaterali di potassio

Gli integratori di potassio possono causare effetti collaterali come nausea, diarrea, mal di stomaco e vomito. Se assunto in grandi dosi, sono possibili effetti collaterali più gravi.

Assumere troppo potassio può essere tossico. Si consiglia di parlare con il medico se si intende assumere integratori di potassio a lungo termine.

10 I migliori integratori di potassio


Calcio

Cos'è il calcio?

Il calcio è un importante minerale dietetico che aiuta a rafforzare le ossa, a gestire il peso, a regolare la funzione nervosa e altro ancora. È anche uno dei principali elettroliti che il corpo ha bisogno di svolgere molti ruoli diversi.

In che modo il calcio può aiutare con il cheto

Il calcio è vitale per una vasta gamma di processi nel corpo. La maggior parte delle persone riceve la maggior parte del loro calcio dietetico attraverso prodotti lattiero-caseari e cereali / pane fortificati. Sfortunatamente, questi alimenti sono spesso troppo ricchi di carboidrati per la dieta cheto.

Inoltre, è stato dimostrato che le diete ad alto contenuto proteico (come il keto) aumentare l'escrezione di calcio. Quindi, è possibile per keto dieters perdere più calcio e consumare meno calcio rispetto alla persona media. Quindi, i praticanti di keto devono fare ulteriori passi per assicurarsi di averne abbastanza di questo minerale chiave.

Come prendere il calcio

La RDA per il calcio varia da 1,000 a 1,200 mg al giorno, a seconda dell'età e del sesso. Questa quantità dovrebbe idealmente essere ottenuta attraverso la dieta, ove possibile. Puoi prendere del calcio da cibi cheto-friendly come broccoli, formaggi a pasta dura e verdure a foglia verde scure. Puoi anche bere piccole quantità di latte, ma sii consapevole del ~ 11g di carboidrati per tazza di latte.

I dietisti di Keto potrebbero dover aggiungere supplementi di calcio alla loro dieta. Per i migliori risultati, non superare le raccomandazioni del produttore. E, cerca di ottenere il calcio da un mix di fonti alimentari. Infine, non superare gli importi limite tollerabili superiori per il calcio (da 2,000 a 2,500 mg).

Effetti collaterali di calcio

Il calcio può causare effetti collaterali comuni come eruttazione e gas. Dosi più elevate possono causare effetti collaterali più gravi, quindi è importante non superare il limite massimo (2,000mg per la maggior parte degli adulti). Tieni presente che questo limite superiore include il calcio da tutte le fonti, sia dietetiche che supplementari.

10 Migliori integratori di calcio


Magnesio

Cos'è il magnesio?

Il magnesio è un minerale che è molto importante per un'ampia varietà di funzioni nel corpo. Svolge un ruolo nella salute del cuore, pressione sanguigna, salute delle ossa, immunità, sonno e altro ancora. È anche una delle carenze nutrizionali più comuni.

In che modo il magnesio può aiutare con il cheto

Almeno metà di tutti gli americani non assumere abbastanza magnesio nella loro dieta Alcune stime mettono quel numero alto come 90%. Quindi, è importante per maggior parte le persone per ottenere più magnesio di quello che stanno ottenendo attualmente, sia che siano sulla dieta keto o meno.

Per il cheto dieters, il magnesio è particolarmente importante. Durante il passaggio iniziale a Keto, i livelli di magnesio possono esaurirsi man mano che il corpo elimina l'acqua. Più avanti nello stile di vita cheto, il magnesio rimane importante, soprattutto da molti alimenti ad alto contenuto di magnesio non sono keto-friendly.

Come prendere il magnesio

Il magnesio viene fornito in capsule e compresse ed è disponibile in numerose forme diverse. L'ossido di magnesio è tra i più comuni, ma ha anche il biodisponibilità più bassa. Per ottenere i migliori risultati, scegli un integratore di magnesio che utilizza una miscela di forme e non solo di ossido di magnesio.

Oltre a ciò, il magnesio dovrebbe essere preso ogni giorno, con il cibo idealmente. Cerca di non prendere integratori di magnesio e calcio allo stesso tempo, in quanto possono competere per l'assorbimento. Le raccomandazioni sul dosaggio del magnesio vanno da 310mg a 420mg al giorno, a seconda dell'età e del sesso.

Effetti collaterali di magnesio

Generalmente, gli integratori di magnesio sono sicuri fino a quando vengono presi come indicato. Gli effetti collaterali più comuni associati agli integratori di magnesio comprendono nausea, diarrea e crampi. Il magnesio può anche interagire con determinati farmaciquindi parla con il tuo medico se prendi qualche medicinale su prescrizione.

I migliori integratori di magnesio 10


Vitamina D

Cos'è la vitamina D?

La vitamina D è un nutriente importante per una varietà di funzioni nel corpo. A volte viene indicato come "la vitamina del sole", perché la nostra pelle crea in realtà vitamina D quando viene esposta alla luce solare. Molte persone non assumono abbastanza vitamina D dal sole e da (limitate) fonti alimentari di vitamina, così molti scelgono di integrare il loro apporto con integratori alimentari.

In che modo la vitamina D può aiutare con il cheto

La vitamina D aiuta il corpo ad assorbire il calcio, contribuendo in tal modo a rafforzare le ossa. È anche molto importante per la salute dei muscoli, il sistema immunitario, salute cardiovascolaree salute mentale. Per molte persone, gli integratori di vitamina D possono aiutare a scongiurare disturbo affettivo stagionale, che colpisce milioni in tutto il mondo.

Per cheto dieters, la probabilità di non assumere abbastanza vitamina D è leggermente elevata rispetto alla persona media. Ciò è dovuto al fatto che molti cibi ricchi di carboidrati, come cereali, pane e latte, sono fortificati con vitamina D. Pertanto, molte persone ricevono una porzione significativa della loro vitamina D da alimenti ad alto contenuto di carboidrati e la dieta a base di keto può essere necessaria per completare la differenza. È anche relativamente comune essere carente di vitamina D, indipendentemente dalla tua dieta.

Come prendere la vitamina D

La vitamina D può essere ottenuta attraverso l'esposizione diretta al sole - sebbene si tenga presente che l'esposizione al sole non protetta può farlo aumentare il rischio di cancro della pelle. Pertanto, la maggior parte degli esperti consiglia di ottenere la maggior parte della vitamina D dalla dieta e / o integratori. Ci sono alcuni alimenti che contengono vitamina D, ma a meno che tu non mangi molto pesce, puoi lottare per ottenere abbastanza dalla sola dieta.

Gli integratori di vitamina D sono disponibili in formato D2 o D3: in genere D3 è raccomandato come opzione più efficace. Il National Institutes of Health raccomandare un'assunzione di almeno 600iu di vitamina D al giorno. Tuttavia, molti integratori contengono molto più di questo, spesso nella gamma da 2,000 a 5,000iu.

Il limite superiore di sicurezza ufficiale è 4,000iu per gli adulti - ma Note Examine.com che il limite superiore sicuro osservato negli studi è stato fino a 10,000iu. La maggior parte delle persone andrà bene con 2,000iu circa al giorno.

Effetti collaterali vitamina D

Se preso come indicato, la vitamina D di solito non causa effetti collaterali. Tuttavia, alcune persone possono provare affaticamento, debolezza, perdita di appetito e affaticamento. L'uso a lungo termine di supplementi di vitamina D ad alte dosi può causare effetti collaterali più gravi.

10 I migliori integratori di vitamina D


Omega-3 di

Cosa sono gli omega-3?

Gli acidi grassi Omega-3 sono grassi sani che sono essenziali per il corretto funzionamento dei nostri corpi. Non possiamo sintetizzare omega-3s nei nostri corpi, quindi dobbiamo ottenerli dalla nostra dieta. Gli Omega-3, vale a dire DHA ed EPA, si trovano principalmente nei pesci grassi. Se mangi molto pesce, probabilmente ne hai abbastanza di questi grassi benefici. In caso contrario, si può prendere in considerazione l'aggiunta di un integratore di olio di pesce omega-3 / alla vostra dieta.

Come omega-3 può aiutare con keto

Gli acidi grassi Omega-3 hanno un tonnellate di benefici per la salute. Possono aiutare a ridurre i livelli di trigliceridi, in particolare per quelli che seguono una dieta cheto secondo questo studio 2015. Bassi livelli di trigliceridi possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache. Inoltre, molti keto dieta piace anche esercitare e olio di pesce può aiutare a ridurre il dolore muscolare dopo allenamenti duri.

Omega-3 può anche aiutare con l'artrite, la depressione, l'asma, l'ADHD e altro. La maggior parte delle persone non ne ha mai abbastanza di questi grassi importanti. Potresti trovarti nella stessa situazione, a meno che tu non mangi molto pesce.

Come prendere l'omega 3

Omega-3 può essere trovato in vari integratori. I più popolari sono l'olio di pesce e l'olio di krill. Gli integratori standard di olio di pesce contengono tipicamente circa 1,000mg di olio di pesce per porzione, che di solito fornisce circa 180mg di EPA e 120mg di DHA. Gli integratori di Omega-3 possono essere assunti con o senza cibo, ma la maggior parte delle persone preferisce prenderlo con un pasto.

Effetti collaterali di Omega-3

L'indigestione, il gas e l'alito di pesce sono effetti collaterali comuni delle pillole di omega-3. Sono possibili altri effetti collaterali. Di solito questi effetti sono lievi. Può aiutare a prendere gli integratori con un pasto.

10 Best Krill Oil Supplements

I migliori integratori di olio di pesce 10


MCT Oil

Cos'è l'olio MCT

MCT è sinonimo di trigliceride a catena media. MCT rientra nella categoria dei "grassi sani", che è stata oggetto di molte ricerche negli ultimi anni. Gli MCT si trovano nell'olio di cocco, olio di palma e altri, e al giorno d'oggi ci sono oli puri di MCT concentrati disponibili.

In che modo l'olio MCT può aiutare con Keto

MCT è un grasso per la salute che può essere rapidamente analizzato dal corpo e utilizzato per il carburante. Nella dieta keto, il grasso funge da principale fonte di carburante per il corpo, e l'olio MCT è un buon modo per ottenere un po 'di quel carburante mentre fornisce al tuo corpo aminoacidi e trigliceridi sani.

L'olio MCT potrebbe essere in grado di aiutarti grasso corporeo inferiore by migliorando la termogenesi e l'ossidazione dei grassi. Può anche aiutare a migliorare la digestione e aumentare l'energia, sebbene questi effetti necessitino di ulteriori ricerche.

Come prendere l'olio MCT

L'olio MCT può essere preso in considerazione dal cucchiaio, aggiunto a frullati e altri alimenti o miscelato in bevande. A molte persone piace mescolarlo nel loro caffè mattutino. La maggior parte dei produttori consiglia di prendere circa 1 tbsp alla volta, fino a 3 volte al giorno.

Effetti collaterali dell'olio MCT

L'olio MCT può causare vomito, diarrea, disturbi allo stomaco, nausea e irritabilità. Se si verificano effetti collaterali, si può provare a prendere l'olio con il cibo per ridurre al minimo gli effetti negativi.

I migliori prodotti a base di olio di cocco 10


Fibra

Cos'è la fibra?

La fibra è una forma di carboidrato che si trova nelle piante che non possono essere completamente digerite o scomposte. Si trova naturalmente in legumi, avena, cereali e altro ancora. La fibra aiuta con il processo digestivo e aiuta il corpo a normalizzare i movimenti intestinali, tra le altre cose. La maggior parte delle persone non ha abbastanza fibra nella loro dieta, quindi sono disponibili anche integratori di fibre.

Come la fibra può aiutare con keto

La fibra è importante per tutti, ma può essere particolarmente importante per coloro che seguono una dieta keto. Questo perché molti dei le migliori fonti di fibra sono cose come cereali integrali, avena e fagioli - che hanno troppi carboidrati per essere una parte importante della dieta keto. Pertanto, quelli che seguono una dieta a base di keto hanno maggiori probabilità di non assumere abbastanza fibre nella loro dieta.

La fibra ha un vasta gamma di benefici. È importante per la salute dell'apparato digerente, la regolarità del movimento intestinale, la pressione sanguigna, la sensibilità all'insulina e altro. Può anche aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache, ictus e altri problemi di salute. Quindi, è una buona idea cercare di ottenere più fibre nella dieta, indipendentemente dal fatto che tu sia o meno keto.

Come prendere la fibra

La fibra può naturalmente essere ottenuta attraverso fonti alimentari. Quando ciò non bastasse, i supplementi di fibre in polvere possono aiutare. Si tratta in genere di polveri inodore e inodore che possono essere miscelate in acqua e altre bevande, o anche solo cosparse di cibo. Per ottenere i migliori risultati, seguire le istruzioni del produttore e assicurarsi di considerare quanta fibra si ottiene dalla vostra dieta normale. Se sei nuovo nell'assunzione di fibre, potresti iniziare con una piccola quantità e aumentare lentamente la dose nel tempo.

Puoi anche aumentare l'assunzione di fibre con certezza alimenti ricchi di fibre e basso contenuto di carboidrati. Alcuni esempi principali includono semi di chia e semi di lino.

Effetti collaterali di fibre

Se assunto in quantità adeguate, la fibra di solito non causa molti effetti collaterali - sebbene il gas e i crampi allo stomaco siano relativamente comuni. Prendendo troppo può causare costipazione e altri problemi gastrointestinali.

Anche assumere troppe fibre che non sono state completamente sciolte in almeno 8 oz di acqua può essere pericoloso. In alcuni casi la fibra indisciolta può gonfiarsi in gola, causando il soffocamento.

10 Best Fiber Supplements

I migliori prodotti di semi di Chia 10

I migliori prodotti a base di semi di lino 10


chetoni

Quali sono gli integratori chetonici?

I supplementi chetonici contengono chetoni esogeni, che sono chetoni fatti in laboratorio invece che nel tuo corpo. Questi chetoni sintetici cercano di imitare la funzione naturale dei chetoni nel corpo, che è quella di fornire energia quando il corpo è in uno stato di chetosi.

In che modo i supplementi chetonici possono aiutare con il cheto

Gli integratori chetonici sono progettati per aiutarti a farti curare dalla chetosi più rapidamente del solito. Pertanto, possono essere utili per le persone che sono nuove alla dieta cheto o per coloro che cadono fuori dalla chetosi per un motivo o per un altro. Alcuni atleti keto usano anche chetoni esogeni per fornire un rapido aumento di energia prima di un allenamento.

Tieni presente che gli integratori chetonici esogeni sono molto nuovi. Non sono stati adeguatamente studiati negli studi clinici e molti non sono stati studiati affatto. Mentre loro apparire per funzionare in modo simile ai chetoni prodotti nel corpo, non abbiamo prove definitive a supporto di tale affermazione.

Come prendere integratori chetonici

Per i migliori risultati, seguire le istruzioni del produttore sul prodotto che si sta prendendo. Questa è una nuova classe di integratori, quindi non ci sono raccomandazioni ufficiali da parte delle autorità sanitarie. Si consiglia cautela, in particolare con l'uso a lungo termine. Si consiglia di parlare con il medico prima di assumere integratori chetonici.

Effetti collaterali chetonici

La ricerca sugli effetti collaterali dei chetoni esogeni è molto limitata. La maggior parte delle persone non segnala effetti collaterali, ma questi rapporti sono aneddotici. Sono necessarie ulteriori ricerche in questi prodotti.


Verdura

Quali sono gli integratori di verdura?

Gli integratori verdi sono prodotti per la salute che contengono verdure in polvere. Di solito includono un mix di verdure, spesso incluso cavolo, spirulina, broccoli, spinaci, clorella e molti altri ortaggi. Inoltre contengono spesso frutta e verdura in polvere che sono ricchi di fibre.

Come i verdi possono aiutare con Keto

I prodotti verdi forniscono un modo semplice per aggiungere un'ampia varietà di verdure alla vostra dieta. Inoltre contengono in genere pochissimi carboidrati e una buona quantità di fibre. Un integratore di verdure di qualità conterrà una vasta gamma di vitamine e minerali benefici, da fonti alimentari naturali. Ci sono alcune prove che lo suggeriscono cibi integrali sono una fonte superiore di vitamine rispetto ai multivitaminici.

Inoltre, a volte può essere difficile per keto dieters ottenere tutti i micronutrienti di cui hanno bisogno dal cibo da solo, a causa della restrizione sull'assunzione di carboidrati. Gli integratori di verdura possono aiutare a colmare questa lacuna.

Come assumere integratori di verdura

Gli integratori verdi sono in polvere o meno spesso in capsule premade. Di solito il modo migliore per usarli è mescolarli in un frullato. In genere hanno un sapore molto terroso che alcune persone potrebbero trovare antipatico all'inizio.

Per quanto riguarda il dosaggio, ogni prodotto è diverso - quindi è meglio seguire le istruzioni del produttore.

Effetti collaterali verdi

Poiché questi prodotti di solito contengono una vasta gamma di ingredienti, gli effetti collaterali sono del tutto possibili. Ogni singolo ingrediente ha il potenziale per causare effetti collaterali, quindi quando si prende un prodotto con 20 + diversi ingredienti, le probabilità sono relativamente alte.

Detto questo, la maggior parte degli effetti indesiderati riportati sono lievi. Stomaco e gas sono forse i più comuni. Le reazioni allergiche sono sempre possibili, ma rare. Iniziare con una piccola quantità le prime volte che si utilizza il prodotto prima di procedere a una fornitura completa.

10 Best Green Supplements


Considerazioni finali

I supplementi non sono strettamente necessari per trovare il successo con la dieta keto, ma possono sicuramente aiutare. Alcuni sono più utili durante la transizione iniziale in keto, mentre altri possono essere utili per l'uso regolare durante la dieta.

Un'ultima cosa da tenere a mente è che molti supplementi non sono necessariamente pensati per essere presi per lunghi periodi di tempo. Se hai scelto keto come stile di vita e hai intenzione di seguire la dieta per il prossimo futuro, vale la pena fissare un appuntamento con un medico o un nutrizionista. Qui puoi discutere della tua dieta, di eventuali integratori che stai assumendo, ecc. E affrontare qualsiasi problema tu possa avere.

Alcuni medici occidentali tradizionali possono essere riluttanti a raccomandare la dieta keto, quindi sii consapevole di ciò che sta succedendo. Potresti trovare più successo con un nutrizionista specializzato, naturopata, ecc.

Scritto da Top10Supps

Il team di Top10Supps vanta oltre 10 anni di esperienza nella navigazione nel mercato degli integratori online. Cerchiamo e presentiamo alcuni dei marchi di integratori più popolari, più venduti e più recensiti che puoi acquistare.